Partenope rialza la testa!

Torna alla vittoria la Pallacanestro Partenope. I ragazzi di coach Patrizio, nell’ottava giornata di campionato, hanno avuto la meglio contro un San Nicola Basket Cedri che ha dato non pochi grattacapi ai gialloblù.82-70 il risultato finale.
Con questa vittoria, Moccia e compagni salgono a 12 punti in classifica, agganciando momentaneamente la Pallacanestro Angri in vetta.

In avvio di match un super Requena trascina i suoi, siglando i primi 8 punti degli ospiti. Di contro Moccia, Garcia e Alunderis trovano il primo vantaggio sul 12-9. La Partenope prova subito a mettere le cose in chiaro con una gran tripla di Izzo che vale il +5 (16-11). Il botta e risposta tra Luongo e Requena vale il +7 gialloblù, che costringe coach Parrillo a chiamare il primo time out del match. Il minuto di sospensione sembra aver sortito gli effetti desiderati per gli ospiti, che si portano in parità grazie alle realizzazioni di Tomasiello, de Martino e Gazzillo (23-23).
Il primo quarto termina con i padroni di casa avanti grazie al canestro di Alunderis.

Secondo quarto che si apre con un canestro del “sergente” Garcia (27-23). I Cedri rispondono subito con Requena che colpisce nuovamente da tre punti e Gazzillo che infila due volte consecutive da dentro l’area (27-30). La Partenope trova il pari con un libero di Luongo e due punti in campo aperto di Moccia. Immediata risposta di De Martino che realizza cinque punti in fila per i suoi, rispondendo al canestro del momentaneo -1 di Mbaye (32-35). Izzo si carica i suoi sulle spalle e realizza otto punti consecutivi, composti da ben due triple che valgono il +3 (40-37). Si va al riposo sul 40-41 in favore ospite grazie alla fortunosa tripla di tabella di Tronco sulla sirena.

Al rientro dagli spogliatoi i gialloblù provano a dare la spallata al match con un parziale di 8-2 firmato Moccia, Tomasiello, Garcia, Alunderis (48-43). Gli ospiti però sono di diversa opinione e trovano il pareggio De Martino e Tomasiello (48-48). Le due squadre realizzano canestri a ripetizione, fin quando una tripla di Moccia e un canestro di Abete portano la squadra di casa sul +4 (61-57). Ancora una volta gli ospiti trovano il pareggio con De Martino (61-61), approfittando anche dei tanti tiri liberi sbagliati da parte di Garcia e compagni.

È proprio un canestro da due punti del cubano ad inaugurare il periodo finale. Tomasiello porta ancora una volta i suoi in parità, ma la Partenope si aggrappa alla leadership del suo gigante lituano: Edvinas Alunderis che realizza quattro punti in rapida successione che valgono il 67-63. I Cedri si riavvicinano ma capitan Garcia piazza la tripla che taglia le gambe agli uomini di coach Parrillo. I cinque punti consecutivi di Alunderis e i liberi di Luongo valgono il più 8 (77-69). Negli ultimi minuti la Partenope riesce a controllare la situazione fino al 82-70 finale.

Due punti fondamentali, quelli conquistati questa sera. Ora i ragazzi potranno preparare con la tranquillità necessaria il big match di domenica prossima al PalaGalvani, contro la capolista Angri.

Pallacanestro Partenope-San Nicola Basket Cedri 82-70.

Pallacanestro Partenope 82:
Alunderis 17, Garcia 19, Izzo 15, Luongo 9, Moccia 14, Abete 4, Falco, Mbaye 2, Melderis 2, Quaranta ne. All. Patrizio E.

San Nicola Basket Cedri 70:
Rianna, Requena 14, De Martino P. 21, Tomasiello 17, Rusciano 6, Laudando, Russo 1, Gazzillo 7, Cirioli, Nigro, De Martino E. Ne. All. Parrillo A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *