Che impresa: Il Maddaloni va K.O.

 

Continua la striscia positiva della Pallacanestro Partenope che con ieri, centra la terza vittoria consecutiva in campionato. Una vittoria che dà morale, in quanto a far visita ai ragazzi di coach Russo, era la Pallacanestro San Michele Maddaloni squadra a 20 punti in classifica che arrivava a Sant’Antimo reduce dal successo interno contro la Pallacanestro Angri.

Sin dall’inizio gli ospiti provano ad imporre il proprio gioco, cercando poi di limitare quello avversario e si portano in vantaggio 7-2 dopo i primi minuti. I padroni di casa riescono a trovare le contromisure e piazzano un parziale di 12-0 firmato Garcia, Giuliano Cannavale e Diaz che porta i ragazzi di coach Russo avanti 14-7. Maddaloni si avvicina a -3(14-11). Dopo svariati botta e risposta in attacco da parte delle due squadre, la Partenope riesce a portarsi sul +8, complici le due triple consecutive di Garcia ( 26-18), dopo che la squadra casertana si era portata sotto solo di due punti (20-18). Il primo quarto termina con i gialloblu avanti 26-21.

Il secondo quarto inizia nel segno dei fratelli Cannavale, i quali mettono a segno un parziale di 7-0 che permette la Partenope di volare sul +12(33-21). Gli ospiti provano a rifarsi sotto con un break di 4-0(33-25), ma Diaz e Garcia con una tripla a testa riescono a ricacciare indietro gli avversari, portando i propri compagni avanti di 14 punti (39-25). Maddaloni ci prova ma i padroni di casa respingono ogni tentativo di rimonta degli avversari e grazie a Diaz, Garcia e Fabrizio Cannavale si portano avanti 48-29. Sul finire del quarto gli ospiti mettono a segno cinque punti consecutivi che li riportano a contatto all’intervallo. Sul tabellone del PalaPuca il punteggio recita Partenope 48 Maddaloni 34.

Si ritorna in campo e Garcia a segno il +16(50-34). Maddaloni si rifà sotto e torna a -13(51-38). Le due squadre non trovano il fondo della retina per alcuni minuti fin quando Mbaye realizza un gioco da tre punti che porta i suoi ancora a +16(54-38). Gli ospiti non demordono e si riportano a -12(54-42), ma sono ancora Mbaye e Garcia per i gialloblu a togliere le castagne dal fuoco, realizzando quattro punti consecutivi (58-42). Rusciano e compagnia ritornano a ridosso della singola cifra di svantaggio (60-50), ma la Partenope con i canestri di Vallone e Silvestrini riesce ad andare all’ultimo mini intervallo avanti di 11 pt(64-53).

Nel quarto finale la Partenope si porta avanti di 13 pt grazie ad un canestro di Silvestrini (68-55). Maddaloni ci riprova riportandosi a -11(68-57), ma per la Partenope sale in cattedra capitan Vallone che respinge al mittente ogni tentativo di rimonta avversario segnando sette punti consecutivi (75-62). Gli ospiti jrealizzano da tre ma un Diaz sontuoso su assist di Garcia risponde presente. Continua la difesa forte di Garcia che ha trascinato la squadra(anche con qualche acciacco che l’ha tenuto fuori per alcuni minuti ad inizio quarto periodo)non solo in attacco( primo trentello stagionale per lui) ma nel momento decisivo del match ha recuperato due palle in difesa e ha fornito due assist a Diaz che ne ha approfittato alla grande. La Partenope grazie a questi due recuperi si riporta a +13 (80-67). I gialloblu riescono a gestire bene il finale trionfando 85-76.

Una vittoria che dà morale e rende il girone di ritorno ancora più appassionante. Con questa vittoria agganciamo il basket Sarno a quota 18( gioca stasera il match interno contro Pozzuoli). Sabato 20 gennaio alle 19.00 si gioca ancora a Sant’Antimo. Verrà a farci visita la Pallacanestro Cercola.

26-21,48-34,64-53

Pallacanestro Partenope 85:
Cannavale G. 8, Montanaro, Vallone 9, Bakula, Cannavale F. 7, Mbaye 7, Garcia 32, Diaz 13, Silvestrini 9, De Luca. All. Russo F. Ass. Galdiero R.

Pallacanestro San Michele Maddaloni 76:
Requena 10, Ragnino 3, Bocciero, Cioppa, Spallieri, Moccia 13, De Siato 5, Pascarella, Della Peruta 4, Rusciano 24, Chiavazzo 17 Cerreto. All. Parrillo A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *